Avrebbe percosso un 42enne di Borgotaro che non avrebbe onorato il pagamento di due cambiali da mille euro, per questo un 61enne residente ad Albareto è finito sotto processo per lesioni. I titoli di credito erano relativi alla cessione di un veicolo, di fronte al mancato pagamento ci sarebbe stata prima una discussione e poi si sarebbe passati alle vie di fatto. Secondo le accuse contestate dal pubblico ministero Rino Massari, il 61enne avrebbe colpito il 42enne con un tubo di ferro provocandogli lesioni giudicate guaribili in 25 giorni. Il processo, a sette anni dai fatti, si terrà davanti al giudice del Tribunale di Parma Nicola Giusteschi Conti nel prossimo mese di luglio.