Non accettava che l’ex compagno dopo aver litigato con lei avesse preferito un’altra, quindi ha impugnato una bottiglia rotta e lo ha aggredito ferendolo gravemente, l’uomo è stato poi trasportato d'urgenza in gravi condizioni all’ospedale Santo Spirito a Roma dove è accaduto il fatto. Poco prima gli agenti del commissariato Trevi erano intervenuti per sedare un diverbio tra lui e lei in un hotel di lungotevere dei Mellini, in zona Prati, ma poche ore dopo c’è stato un seguito tutt’altro che verbale. Lei è andata via poi è ritornata sul posto quando lui era con un’altra e lo ha aggredito, i poliziotti hanno trovato il 39enne in una pozza di sangue, lui è in codice rosso. La donna invece è stata arrestata per lesioni aggravate e portata nel carcere di Rebibbia. Il fatto è avvenuto all’inizio di giugno.