Ha percosso il marito fino a rompergli i denti e la violenza della moglie non si è placata nemmeno davanti ai poliziotti che sono giunti per bloccarla, il grave episodio di violenza domestica è avvenuto in un appartamento a Bolzano, nel quartiere di Oltrisarco. La polizia è stata allertata da un vicino allarmato dalle urla dell’uomo che a fatica ha aperto la porta agli agenti, era ricoperto di sangue e con diversi denti rotti, sul corpo aveva graffi ed ematomi. Per sottrarre il quarantenne alla furia della donna violenta, sua coetanea, i poliziotti hanno dovuto faticare non poco, Dall'esame della banca dati del ministero dell'Interno è emerso che non si trattava del primo intervento del genere. Dopo aver fatto intervenire l 118 l’uomo è stato trasportato al Pronto soccorso e quindi ricoverato all'Ospedale San Maurizio con una prognosi di 30 giorni, la donna è stata arrestata. Il fatto è avvenuto due settimane fa.