A Martinengo (provincia di Bergamo) una donna di 46 anni, Caryl Menghetti estetista originaria di Vercelli, è stata arrestata ieri sera dopo aver assassinato il marito, Diego Rota di 56 anni artigiano originario di Seriate. La moglie lo ha accoltellato alla gola e in più parti del corpo, il maschicidio è avvenuto mentre la coppia era in camera da letto, secondo una prima ricostruzione dei fatti i due coniugi avevano avuto una discussione per futili motivi. La coppia viveva in una villetta al di fuori del centro abitato, la loro piccola di appena 5 anni è stata affidata dalla procura dei minori ad altri parenti. I Carabinieri della compagnia di Treviglio hanno rinvenuto nella casa l’arma del delitto, un coltello da cucina.