Minaccia di strangolare il marito, l’uomo dopo l’ennesima minaccia della coniuge ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri che l’hanno arrestata, si temeva che potesse commettere un maschicidio. Il fatto è' accaduto a Figline Valdarno, in provincia di Firenze. La donna non accetterebbe che il marito non vuole stare più con lei, già altre volte l’uomo si era rivolto alle forze dell’ordine poi aveva ritirato le denunce ma l’ultimo episodio l’ha convinto a non desistere, quando i militari sono giunti sul posto l’hanno trovata in possesso di un foulard con il quale si ritene che avrebbe tentato di strangolare il marito, gli inquirenti hanno ritenuto che ci fossero i presupposti per l'arresto in flagranza per il reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi.