La sera del 12 gennaio un carabiniere libero dal servizio ha notato un’auto in fiamme in piazza dei Mirti, nel quartiere Centocelle a Roma, contemporaneamente i vigili del fuoco hanno ricevuto un’altra segnalazione per l’incendio di due portoni di uno stabile nella stessa zona. Alcuni testimoni hanno riferito di aver visto una donna con altre persone, almeno due, poco dopo la polizia ha rintracciato la ragazza, una 22enne , mentre camminava in via Prenestina sporca di cenere, l’hanno denunciata per danneggiamento e incendio doloso. Gli inquirenti ritengono che la giovane avrebbe appiccato gli incendi per vendetta contro l’ex fidanzato con il quale avrebbe avuto un alterco in presenza di amici.