Rientrava spesso ubriaca a casa e in preda ai fumi dell’alcol aggrediva il marito e i figli, l’uomo ha trovato il coraggio di mettere fine alle violenze che subiva da tempo e ha denunciato la donna, una quarantaseienne che è stata arrestata con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e dei due figli minorenni di 8 e 13 anni. Gli agenti delle voltanti della questura di Firenze nella serata di mercoledì 14 settembre, su richiesta dell’uomo sono intervenuti intorno alle 19,00 nell’abitazione ubicata nel capoluogo toscano, dove la donna violenta vive con il marito mettendo fine all’ennesimo caso di violenza contro gli uomini. La donna è stata portata nel carcere di Sollicciano.