Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Il Ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di salame “Stortina di nonna Maria” per la presenza di Listeria monocytogenes. Il salume interessato è venduto in confezioni di pezzatura di 300 grammi con il numero di lotto avente data 30 aprile 2021. Il salame richiamato è stato prodotto nello stabilimento sito in C.so C. Battisti 16 a Sanguinetto, in provincia di Verona.