Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Arriva direttamente dal Ministero della Salute, la segnalazione nell’apposita sezione del proprio sito web, di un episodio di contaminazione alimentare rilevata dalla stessa azienda produttrice durante un'attività di autocontrollo. Questa volta si tratta di un richiamo di sei lotti che riguarda il Taleggio DOP a latte crudo contaminato dal pericolosissimo batterio escheria coli “verocitotossico” (“STEC gene eae sg O103”). Con la nota ufficiale del dicastero è stato anche disposto che il formaggio sia immediatamente ritirato dal mercato. Il severo provvedimento di richiamo dal commercio si è reso necessario per tutelare la sicurezza dei consumatori in quanto, secondo l’ente il rischio per la salute è serio. Il prodotto interessato è venduto in confezioni con i numeri di lotto 15145, 16145, 15148, 15151, 15152 e 16152  e la data di scadenza rispettivamente 24/07/2021, 27/07/2021, 30/07/2021, 31/07/2. Il Taleggio DOP a latte crudo richiamato è stato prodotto nello stabilimento in Via A. Arnoldi, 575 – Taleggio, in provincia di Bergamo (marchio di identificazione CE IT 03 278).