Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

 La conferenza stampa di presentazione della XXII edizione della 500Miglia Touring che partita da Brescia il 9 ottobre e vi farà ritorno oggi  con tappe a Riva del Garda, Bolzano, Merano, Ponte di Legno e Sulzano-Montisola.

Nella sala Giudici di Palazzo Loggia erano presenti l'assessore del comune di Brescia Alessandro Cantoni e gli organizzatori della Manifestazione Giovanni Riva e Silvia Manessi.
 
"La manifestazione era prevista per lo scorso mese di aprile ma, come ben potrete immaginare, è stata sospesa a causa della pandemia. E' stata grande la tentazione di annullare l'evento per l'anno in corso e darci l'appuntamento al 2021.
Nei mesi di 'lockdown' si è parlato molto di ripensare anche le vacanze nella forma del 'turismo di prossimità'. Questo è uno dei tanti obiettivi che la 500Miglia Touring si pone fin dalla sua prima edizione, quindi abbiamo fortemente voluto confermare l'appuntamento per l'autunno, seppur in forma ridotta seguendo le varie indicazioni vigenti per contenere la diffusione del virus. La 500Miglia Touring vuole essere una piccola goccia in aiuto al settore turistico locale che tanto ha sofferto in questi mesi".
(Giovanni Riva - Patron 500Miglia Touring)
 
PROGRAMMA
Venerdì 9 ottobre 2020.
*Ore 8.00 ritrovo dei partecipanti in piazza Vittoria a Brescia e consegna del materiale.
*Ore 9.00 saluti e partenza del primo veicolo. Breve tour nel centro storico (via Moretto, corso Magenta, piazzale Arnaldo, via Musei) poi si prosegue in direzione Nave, Coste di s. Eusebio, Gavardo, Villanuova, Salò, si percorre la sponda bresciana del lago di Garda fino a Tignale dove ci sarà una breve sosta al porto per poi giungere a Riva del Garda con l'esposizione delle auto in piazza III Novembre dove gli equipaggi faranno la sosta per il pranzo.
 
*Ore 15.00 circa si riparte alla volta di Tenno, Passo del Ballino, Ponte Arche, San Lorenzo Dorsino, Molveno, Andalo, Cavedago, Spormaggiore, Taio, Dermulo, Sanzeno, Cavareno, Ronzone, Passo della Mendola per giungere a Bolzano, arrivando in piazza Walther. In serata sosta delle auto, cena e pernottamento per gli equipaggi negli hotel adiacenti alla piazza.
 
Sabato 10 ottobre 2020.
*Ore 9.30 partenza delle auto da Bolzano per Terlano, Novale di Sopra, Vilpiano, Gargazzone, Postal, fino a Merano, per sostare sulla passeggiata del Passirio dove si farà la sosta per il pranzo.
 
*Ore 15.00 circa partenza per Fondo, passo Palade, Dimaro, Vermiglio, Passo del Tonale, Ponte di Legno con la sfilata in corso Milano per poi portarsi all'hotel per la cena e il pernottamento.
 
Domenica 11 ottobre 2020.
Ore 9.00 circa partenza da Ponte di Legno percorrendo la Valle Camonica fino a Pian Camuno con breve sosta presso la concessionaria “Missarelli” (sponsor). Si prosegue per Pisogne con transito sulla pista ciclo-pedonale Toline/Vello, per poi giungere a Sulzano. Qui sosta della auto in piazza XXVIII Maggio e trasferimento a Montisola con il traghetto per il pranzo al castello Oldofredi.
 
*Ore 16.00 circa partenza da Sulzano per Iseo, Passirano, Rodengo Saiano, Brescia e arrivo in in piazza Paolo VI (piazza Duomo) con ingresso da via X Giornate e via Trieste.
 
-----
Si è conclusa la prima tappa della XXII edizione della 500 Miglia Touring con l’arrivo a Bolzano in piazza Walther.
 
40 gli equipaggi al via questa mattina da piazza Vittoria a Brescia. Le auto, tra d’epoca e super car, hanno percorso il territorio di Nave, Caino, Gavardo fino a Salò per poi risalire la sponda bresciana del lago di Garda fino a Riva del Garda dove c’è stata la prima sosta per il pranzo.
 
Nel pomeriggio sono stati gli incantevoli paesaggi di Molveno, Andalo e passo della Mendola, ad accompgnare le auto fino a Bolzano.
 
 
 
Domani le auto partiranno alla volta di Merano per giungere in serata a Ponte di Legno.
 
 
 
Premiazioni di giornata
 
 
 
a Riva del Garda (Giurie locali)
 
- n° 39: Lamborghini Aventador Roadster (2015) con equipaggio Tedesco (Korbinian Proeckl e Michael Ellesperger)
 
- n°1: Lancia Aprilia ministeriale (1938) con equipaggio bresciano (Ancelotti Francesco)
 
- n°3: Cadillac Convertibile S62 (1953) equipaggio da Parma (Davide Ferrari)
 
- n°10: Jaguar XK 150 (1959) equipaggio dalla Germania (Arie Vroegh e Jos Entoven)
 
a Bolzano (giurie locali)
 
-n° 20: Alfa 2000 spider (1959) equipaggio bresciano (Sofia Merighetti e Francesca Baroni)
 
-n° 16: Alfa romeo spider duetto osso di seppia (1966) equipaggio olandese (Gert de Vries e Sebaastian Rios)
-------
 La seconda tappa della XXII edizione della 500 Miglia Touring si è conclusa con l'arrivo a Ponte di Legno in corso Milano.
Le 40 vetture sono partite questa mattina da Bolzano per giungere in tarda mattinata a Merano dove c'è stata la possibilità di fare sosta sulla Passeggiata del Passirio mentre gli equipaggi hanno gustato il pranzo a base di piatti tipici tirolesi.
Nel pomeriggio le auto sono partite alla volta del Passo Palade, Fondo, Dimaro, Passo del Tonale fino a Ponte di Legno.

Il programma di  domenica, prevede il passaggio della Val Camonica con una sosta a Piancamuno presso Missarelli.
Alle 11.00 circa il passaggio (meteo permettendo) sulla pista ciclopedonale Toline - Vello.
Alle 12 circa l'arrivo a Sulzano con l'esposizione delle auto in piazza 28settembre. Gli equipaggi traghetteranno verso Montisola per il pranzo al Castello Oldofredi.
Alle 16 la ripartenza da Sulzano e alle 17 l'arrivo a Brescia, in piazza Paolo VI, con le premiazioni.

Premiazioni di giornata a Merano (giurie locali)
n° 12 - Austin Healey 3000 mk1 (1960) equipaggio Cantoni / Poli
n° 14 - Mg Mga (1690) euquipaggio Bocchi/Calori
n°23 - Porsche 911 (1989) - Equipaggio Cozzolino / Bona