Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Il governo italiano ha dato il via libera ad un corposo piano d'investimenti finalizzato ad elettrificare alcune linee ferroviarie, su di esse oggi viaggiano solo treni alimentati a diesel. Gli inteventi che verranno effettuati dal gruppo Fs (Ferrovie dello Stato) interessano anche i collegamenti con la Svizzera. In particolare l’intervento previsto sulla Como - Lecco (36,8 km), consentirà di istituire nuovi servizi, tra questi il prolungamento fino a Lecco dei treni provenienti dalla Svizzera che oggi arrivano fino a Como; inoltre, la linea potrà essere utilizzata anche dai treni merci che viaggiano tra Chiasso e Lecco, i quali adesso utilizzano solo il percorso via Seregno-Carnate. L’investimento previso per la Como - Lecco è di 78 milioni di euro.