Secondo le accuse prediligeva le bambine tra i 7 e i 13 anni, un presunto pedofilo è stato arrestato dai Carabinieri a Milano dove aveva colpito ad aprile a maggio e ad agosto, ma i casi sospetti sarebbero una ventina: le avvicinava, le palpeggiava e poi scappava. In manette è finito un 50enne che alle spalle già ha una condanna per reati sessuali, è un impiegato amministrativo, sposato e con figli, adesso si trova ai domiciliari.