Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Un allenatore di pallavolo originario del comasco è stato sospeso dalla sua società perchè è accusato di aver molestato dieci ragazzine dai 9 ai 14 anni. Gli episodi saebbero avvenuti nel luglio scorso, in Toscana, durante un camp estivo. L'uomo, 47 anni, è stato "sospeso da ogni attività in attesa che si chiarisca la vicenda" dai dirigenti della società varesotta. Secondo quanto riferito da 10 ragazzine, nella notte del 4 luglio, l'uomo sarebbe entrato nelle loro stanze dell'hotel dove stavano svolgendo un camp di pallavolo, e le avrebbe molestate.