Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Una barista 33enne che lavora in un bar a Fornovo Taro è finita sotto processo per lesioni, a farla finire nei guai un cliente che non voleva pagare alcune consumazioni, riteneva che il prezzo fosse troppo esoso, ne nacque un acceso alterco e nel parapiglia che né conseguì il cliente fu colpito da una bottiglia di birra. L'uomo riportò una frattura alla mano che fu giudicata guaribile in 30 giorni dai medici del pronto soccorso. Il fatto risale al dicembre di sei anni fa, ma il processo è stato fissato per il prossimo mese di gennaio.