Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Si terrà giovedì 29 agosto alle ore 20:30 al Fantini Club di Cervia la presentazione del libro Amo lo Sport di Vittorio Andrea Vaccaro.
Vaccaro, golfista professionista ed imprenditore, è uno dei principali giovani dirigenti sportivi nel panorama nazionale. A 31 anni è già stato insignito nel 2017 della Stella di Bronzo al Merito Sportivo del CONI, oltre alla Medaglia al Valore Atletico, come Atleta. Da 7 anni è Consigliere Regionale della Federgolf, e dal 2017 è stato eletto sia nel Consiglio che nella Giunta Regionale del Comitato Olimpico. Recentemente è anche nel board nazionale dell’associazione dei professionisti di golf.
Il libro Amo lo Sport si divide in tre parti: la prima raccoglie l’esperienza persona dell’autore di innamoramento per lo Sport, la seconda comprende la tesi di Laurea in Giurisprudenza (Il diritto e la giustizia sportiva alla prova della storia) e si conclude con una collezione di articoli, sempre in tema sportivo.
Il volume si apre con i primi passi nel giardino di casa, il primo approccio all'attività fisica, per arrivare alla stretta di mano al Bristol Golf Club che ha sancito l'inizio della mia professione in campo golfistico. Tra questi due avvenimenti ci sono i pomeriggi (e le serate) trascorse allo stadio da spettatore, un primo approccio al tennis e gli inizi sui campi verdi. Ogni aneddoto raccontato è funzionale ad esprimere alcuni concetti caratteristici dell'attività sportiva.
Il cuore del libro, la tesi, non ha una stesura in termini tecnico-giuridici, è un racconto storico e si concentra su una particolare definizione di Sport in quattro parole (Chronos, Alea, Agon, e Mimicry) che vuole essere il più possibile completa ed allo stesso tempo flessibile. Sotto questa luce si analizzano le figure principali del mondo sportivo come gli Atleti, gli organizzatori, gli arbitri etc. nella loro evoluzione storica dall’antica Grecia ai giorni nostri. Un cenno viene anche fatto all'impiantistica sportiva con alcune prospettive per il futuro e, nell'ambito del rapporto tra Sport e società, alla proposta di assegnare il Premio Nobel per la Pace al CIO per i Giochi Olimpici lanciata dallo stesso Vaccaro nel gennaio 2018.
Questa proposta ha avuto notevole visibilità sui media nazionali, tra i quali Sky Sport 24, che vi ha dedicato un’intera puntata dell’approfondimento pomeridiano, oltre ad aver superato il milione e cinquecentomila tra apprezzamenti e visualizzazioni sui social.
La serata sarà anche motivo per fare beneficenza. Infatti parte del ricavato sarà devoluto a Progetto Islander che è una Onlus rivolta alla tutela dei cavalli e degli equidi in generale (cavalli, pony, asini, muli e bardotti). Si occupa della riabilitazione psico-fisica di animali provenienti da sequestri per reati di maltrattamento.