Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di una specialità ligure per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato è venduto intero con un peso di 2.3 Kg circa relativo al trancio intero con il numero di lotto 0131 e con la data di scadenza 15/09/2019. Nell’avviso che porta la data di ieri, 13 agosto 2019, si legge che il motivo del richiamo, a scopo precauzionale, arriva per un potenziale rischio di contaminazione microbiologica da Listeria Monocytogenes. Come riportato dall’avviso la sede dello stabilimento interessato è in Via della Nunziata 8-17100 a Savona. La clientela in possesso della Cima Antica GENOVA acquistata affettata nelle date comprese dal 03/08/2019 al 13/08/2019 è invitata a non consumare il prodotto e a rendere la cima al punto vendita. La cima alla genovese è un piatto tipico della gastronomia ligure e soprattutto della città di Genova. È composto da una tasca di vitello ripiena di verdura, carne e formaggio, cucita con ago e filo. Viene servita a fette come un salume cotto.

 link ufficiale Ministero della Salute