Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Si era messo in coda per un selfie con Matteo Salvini che lunedì aveva appena terminato un comizio a Cremona, ma ha approfittato della calca per palpeggiare una 16enne ed è stato arrestato. In manette è finito un cinquantenne residente nel bergamasco. Il palpeggiamento sarebbe durato una decina minuti, senza che la ragazza riuscisse a divincolarsi. Solo una volta giunta sotto il palco è riuscita ad avvertire le forze dell'ordine a cui ha indicato l'uomo che avrebbe ammesso di aver compiuto molestie analoghe un anno fa in piazza Duomo a Milano, approfittando della folla ad un concerto