Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Una ragazza sedicenne è stata violentata lungo il Talvera, nei pressi dello stadio Druso a Bolzano. Il fatto è avvenuto lunedì in pieno giorno. La giovane ha riferito che gli aggressori erano in due, sono stati sospettati due nigeriani ma subito dopo è stato chiarito che non avessero nulla a che fare con l'accaduto. Un uomo con i capelli rasta l’avrebbe colpita al volto il complice l'avrebbe trasportata verso la sponda del fiume. Dopo aver abusato della ragazza, i due aggressori si sono allontanati, quando ha ripreso i sensi si è trascinata fino al sentiero dove è stata soccorsa da alcuni passanti.