Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Del fumo si è sprigionato ieri (lunedì) pomeriggio dal carrello di un aereo passeggeri dell'Air France che si trovava sulla pista dell'aeroporto Vespucci di Firenze. Nessuna persona sarebbe rimasta ferita. Sempre in base a quanto emerso, l'incidente non avrebbe comportato alcune declassamento dell'operatività dello scalo. Regolari, quindi, gli altri voli. Il volo interessato era in partenza per Parigi. I passeggeri che si trovavano a bordo sono stati fatti scendere senza che si rendesse necessario l'uso degli scivoli d'emergenza. Il volo è stato cancellato. Al momento in un hangar dell'aeroporto, sono in corso controlli tecnici sul velivolo. La compagnia aerea, ha spiegato, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che il suo personale sta assistendo i passeggeri rimasti a terra, cercando di organizzare il loro trasferimento verso la destinazione scelta.