Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

E' stato condannato a quattro anni e quattro mesi di reclusione un prete di 71 anni, accusato di violenza sessuale ai danni di una bambina di 10 anni. La sentenza è giunta al termine del giudizio con rito abbreviato, svoltosi davanti al giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Prato che ha anche un risarcimento di 50mila euro per la minore. La procura aveva ha chiesto una condanna leggermente più alta, 5 anni di reclusione. Il 71enne, ex parroco della chiesa di San Rufignano a Sommaia di Calenzano (Firenze), venne arrestato il 23 luglio 2018 e tuttora si trova agli arresti domiciliari, dopo essere stato sorpreso in auto con la bambina.