Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Venerdì 8 marzo alle ore 11 del mattino a Fiorenzuola d'Arda è in programma una "CAMMINATA CONTRO LO STERMINIO DELLE DONNE IN ITALIA AD OPERA DI UOMINI PRIGIONIERI DELLA PROPRIA MENTE".
Si tratta di una passeggiata filosofica a cura del caffè letterario di Fiorenzuola lungo le vie del paese. Luogo di ritrovo sabato alle ore 11 davanti alla chiesa della collegiata in piazza Molinari. Partecipazione libera e gratuita aperta a tutti. I partecipanti sfileranno con un libro in mano.
Ideatore dell’iniziativa e Paolo Merio Buttiglieri, giornalista e sociologo, studioso del fenomeno del femminicidio fin dai tempi della strage del Circeo. Buttiglieri tiene spesso conferenze dove illustra i meccanismi psicologici che rendono l’uomo carnefice e la donna preda inconsapevole e soprattutto la differenza di amore, innamoramento e attrazione.
L'iniziativa verrà replicata successivamente in altri paesi della provincia di Piacenza.

Per essere aggiornati su questa e altre iniziative iscrivetevi al gruppo facebook CAFFE' LETTERARIO DI FIORENZUOLA https://www.facebook.com/groups/401006893416135/