Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Un uomo di 81 anni è finito sotto processo con l'accusa di aver minacciato con un coltello una donna di nazionalità moldava di 38 anni, il fatto contestato dalla Procura della Repubblica di Parma all'anziano signore sarebbe avvenuto a Borgotaro nel settembre del 2014. Nel corso del processo che si sta svolgendo davanti al giudice monocratico Livio Cancelliere è emerso che la donna è stata avvicinata all'esterno di un bar nei pressi del cinema Farnese, da quanto si è potuto dedurre è possibile che l'ottantunenne l'abbia scambiata per qualche altra persona con la quale aveva dei dissidi. Secondo l'accusa sostenuta dal pubblico ministero Rino Massari, l'uomo impugnando il coltello avrebbe detto alla donna: “Troveremo le tue ossa sparse per Borgotaro”, la prossima udienza si terrà in aprile.