Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Diffonde le foto hot della fidanzata 16enne di un suo amico, una ragazza che non aveva nemmeno conosciuto, per questo uno studente universitario di Parma è stato condannato per diffamazione ma assolto dal reato di diffusione di materiale pedopornografico. Se la caverà con una sanzione pecuniaria di 3 mila euro. Il fidanzato della ragazza avrebbe promesso che quelle immagini sarebbero rimaste per sempre un segreto tra loro due, invece le aveva passate all'amico. Secondo l'accusa, il giovane avrebbe creato un profilo Facebook fake per diffondere le foto.