Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Avrebbe tentato di baciare una ragazzina di 13 anni tentando un approccio sessuale che aveva accompagnato a casa, questa l’accusa per a causa della quale un indiano di 42 anni è stato condannato a due anni dal Tribunale di Piacenza con l’accusa di tentata violenza sessuale, aggravata dal fatto di averla commessa nei confronti di una persona di età inferiore ai 14 anni. Il fatto, avvenuto nel piacentino, risale al 6 novembre del 2013.