Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Cortemaggiore

Non è stato ancora identificato il motociclista che ha perso la vita domenica 30 aprile, lungo strada per Cortemaggiore. L'uomo che guidava una Guzzi è stato avvolto dalle fiamme alimentate dal combustibile uscito dopo il sinistro. Le fiamme hanno bruciato i documenti e il cellulare e non è stato finora possibile reperire altri segni distintivi. La polizia Municipale di Piacenza è in possesso del nome dell'intestatario della moto, un 60enne di Cortemaggiore, L. T., ma sta compiendo le verifiche per stabilire se l'identità corrisponde a quella dell'uomo morto. Le ricerche nella casa dell'intestatario della moto e presso i conoscenti non hanno offerto prove certe, non è escluso che si possa ricorrere all'esame del dna della vittima comparato con tracce organiche trovate nella casa.

Padania Express - Logo