Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

soldi 2

Imposte evase per oltre 162mila euro, dei quali oltre 78mila di imposta sul valore aggiunto, è questa l'accusa di cui deve rispondere un 46enne originario di Varano de' Melegari finito a giudizio per evasione fiscale. Le contestazioni mosse dalla Procura della Repubblica di Parma sono state formulate dopo vari controlli effettuati dalla Guardia di Finanza risalenti al gennaio del 2011. L'uomo era un rivenditore d'auto ed operava nel Parmense e la sua attività fu dichiarata fallita dal Tribunale nel settembre del 2014. Il processo a suo carico è stato fissato per il prossimo mese di gennaio davanti al giudice Sebastiano Tosoni.

Padania Express - Logo