Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

tribunale parma

Tre irlandesi sono sbarcati a Parma riuscendo a truffare una serie di imprese per poi sparire nel nulla, anche se poi sono stati identificati e rinviati a giudizio seppur contumaci. I tre di 41, 50 e 46 anni, si presentavano nelle aziende del territorio proponendo di eseguire lavori di asfaltatura in tempi rapidi, anche in 24 ore, ed a prezzi convenienti ovviamente chiedevano una caparra riuscendo a convincere della loro serietà gli inconsapevoli imprenditori parmensi. A denunciarli per primo è stato il titolare di un’azienda con sede in città dal quale si sono fatti consegnare una caparra di 10 mila euro per asfaltargli il cortile, ma incassati i soldi i tre sono spariti nel nulla. Il processo a loro carico inizierà nel gennaio del 2018

Padania Express - Logo