Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

donna maltrattata pixabay

Una donna di Bedonia che per ben cinque anni avrebbe subito i maltrattamenti del marito violento, ha avuto il coraggio di denunciare l'uomo solo dopo che le ha spezzato un pollice. E' questo il quadro accusatorio dal quale si dovrà difendere un 56enne di Bedonia finito sotto processo dopo la denuncia della moglie, la quale ha raccontato agli inquirenti anche che spesso il marito le brandiva contro anche un coltello da cucina. Uno scenario che ha fatto temere il peggio, tanto che è stato disposto un divieto di avvicinamento alla moglie da parte dell'uomo. La donna a seguito dell'episodio che l'ha convinta a raccontare tutto ai carabiniei ha riportato danni fisici, che i medici hanno giudicato guaribile in trenta giorni. Il processo a carico dell'uomo si svolgerà il prossimo mese di settembre davanti al giudice Laura Ghidotti.

Padania Express - Logo