Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

incinta pixabay“Le analisi preimpianto del globulo polare aiutano a non trasmettere malattie genetiche” durante la gravidanza, lo affermano gli esperti del centro ProCrea di Lugano che hanno presentato due loro lavoi al 33esimo appuntamento della European Society of Human Reproduction and Embryology a Ginevra dal 2 al 5 luglio. «Parliamo di analisi che hanno come vantaggio quello di non andare a toccare in alcun modo l’embrione. Anzi, il globulo polare, essendo un cosiddetto “prodotto di scarto”, non ha nessuna funzione e non sarà parte dell’embrione», spiega Giuditta Filippini, direttore di ProcreaLab il laboratorio di genetica molecolare del centro ProCrea.

Padania Express - Logo