Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

donna reggiseno pixabay

Il Tribunale di Piacenza ha condannato due donne avrebbero tentato di estorcere 20mila euro ad un uomo, un imprenditore piacentino che aveva passato la notte con entrambi. Secondo le accuse, filmavano i rapporti e poi minacciavano di metterli in rete o di diffonderli. Si tratta di una 37enne psicologa di Lucca e di una 25enne( ex cliente della presunta complice) di Castrovillari (Cosenza), sono state condannate per estorsione e tentata estorsione a un anno e 11 mesi di reclusione (giudizio abbreviato). Le indagini sono iniziate nel settembre 2016.

Padania Express - Logo