Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

mano donna computer

E' stato contattato via e-mail da sconosciuti, che si sono qualificati come agenti della polizia postale e riferendosi ad dei contatti hot che l'uomo ha avuto, gli hanno comunicato "Quello che sta facendo è un reato". I mittenti era falsi agenti e l'uomo non aveva fatto alcun reato, ma l'uomo, un parmigiano di 45 anni, è caduto nel tranello e ha pagato 700 euro per saldare inesistenti sanzioni. Quando ha capito che si trattava di una truffa ha sporto denuncia, le forze dell'ordine hanno identificato due persone residenti a Torino e Taranto.

Padania Express - Logo