Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

fidenza borgo san donnino

Si era innamorato di una donna più grande di lui conosciuta in palestra, poi contattata attraverso una chat e riuscì a strapparle un appuntamento, ma di fronte al rifiuto della donna di trasformare quella conoscenza in qualcosa di più intimo, secondo la denuncia di una 52enne di Parma, l’avrebbe costretta subire atti sessuali. Questa l’accusa che viene contestata ad un 34enne di Salsomaggiore, finito a giudizio per violenza sessuale, il fatto sarebbe avvenuto a Fidenza, dove lei si sarebbe recata per incontrarlo nel febbraio del 2013. Alla fine l'uomo, un carabiniere, è stato condannato in primo grado a 5 anni e 6 mesi, ma il suo difensore ha già annunciato ricorso in appello.

Padania Express - Logo