Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

scuola

Dopo la chiusura del plesso di scuola materna statale di Roncole Verdi che afferiva all’Istituto Comprensivo di Busseto (Parma), nello stesso immobile che è di proprietà pubblica è stata insediata una scuola media privata che fa concorrenza alle scuole statali della zona, tra cui c’è anche quella di Villanova d’Arda oltre a tutte quelle della Bassa Parmense. Una concorrenza sleale da parte di privati che avviene non solo usando un immobile di proprietà pubblica ma anche godendo di finanziamenti pubblici, erogati proprio nei giorni scorsi.
Una sorta di concorrenza sleale perpetrata verso l’istruzione statale, con un grave avallo politico trasversale. Un fatto che la Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza denuncia con forza.
Il Coordinatore della Gilda Salvatore Pizzo ricorda che: “La scuola di Villanova d’Arda, come le altre interessat a causa di questa concorrenza sleale rischia un depotenziamento nel corso del tempo, perdendo iscritti può verdersi ridurre risorse economiche ed organici” . Il Coordinatore della Gilda ricorda che nelle scuole statali il personale docente e non docente è selezionato per forza, secondo parametri imposti dal Contratto Collettivo Nazionale del comparto scuola ed alle norme ad esso collegate.

Padania Express - Logo